bimboformaggio
coptrk
solitario
cavalli

PRENOTA ONLINE

MIGLIORE TARIFFA GARANTITA

Blog Vacanze a Folgaria in Trentino

Il blog di Villaggio Nevada

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Login form

Dieci cose da fare e vedere a Folgaria, estate 2016

Inviato da il in Vacanze Trentino
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 9770
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa
estate 2016 FolgariaEstate 2016 a Folgaria: quante esperienze e quante emozioni da vivere insieme alla tua famiglia! Il territorio dell'Alpe Cimbra offre infinite opportunità di escursioni, visite, vita all'aria aperta, incontri con la storia e la natura. In questa pagina ne abbiamo selezionate dieci, con l'avvertenza che sono solo un esempio di quanto si puà fare e vedere a Folgaria nell'estate 2016. Le altre sta a voi scoprirle, chiedete alla reception e agli animatori del Villaggio Nevada.

Buona vacanza a tutti!




estate 2016 FolgariaIl sentiero dell'acqua

I corsi d’acqua sono sempre stati sorgenti di civiltà. Così è stato anche per il torrente Astico accanto al quale nei secoli gli uomini hanno costruito edifici per le loro attività. Percorrendo il "Sentiero dell'acqua"  è possibile incontrare  un insieme straordinario ed irripetibile di resti di insediamenti artigianali come fornaci per la calce, ed edifici dove si esercitavano le attività rurali del mugnaio, del segantino e del boscaiolo, nonché un’interessante monumento botanico: i frassini di Cueli. Si parte da Carbonare e in due ore di cammino si arriva a Cueli.
 

estate 2016 FolgariaLa Forra del Lupo - Wolfsschlucht
La Forra del Lupo è una lunga trincea di crinale austroungarica della Prima Guerra Mondiale, che da Serrada arriva al Forte Dosso delle Somme. La trincea è stata scoperta nel 2014 grazie ai dipinti di Albin Egger e alle foto di guerra dell’ufficiale austriaco Ludwig Fasser: un gruppo di volontari ha riconosciuto la zona  e i successivi scavi hanno riportato in luce la fossa. Il percorso è lungo 4,8 km ed ha un dislivello di 420 metri, è scavato tra alte pareti di roccia ed è fatto di feritoie, osservatori e caverne che si affacciano su strapiombi e ripidi pendii in faccia al Pasubio. È possibile ammirare stupendi panorami.


estate 2016 FolgariaIl sentiero dell’immaginario
Ecco un’escursione che certamente farà felici adulti e bambini. Il Sentiero Cimbro dell’Immaginario è infatti un piacevole viaggio alla scoperta dei racconti e delle leggende cimbre. Le opere di artisti locali e i pannelli illustrativi dislocati lungo il percorso raccontano ai visitatori i personaggi che la fantasia e la tradizione popolare hanno tramandato nel tempo.
Il sentiero inizia dalla piazza centrale davanti al Kamouhaus vo Lusérn - Municipio di Luserna, attraversa il centro storico e poi sale per Pletz - Via Cima Nora, portandovi passo dopo passo all’incontro con fate, draghi, edifici storici  e punti panoramici.

estate 2016 FolgariaLago di Lavarone e Forte Belvedere
Vado in montagna a fare il bagno. Non è lo scherzo di un burlone: il lago dispone di due spiagge attrezzate dove nuotare, con noleggio pedalò e barche.
È uno specchio d’acqua dalle origini molto antiche: nel suo letto, profondo appena 17 metri, si trovano ancora i resti fossili di un antico bosco di abeti Nei primi anni del '900 Sigmund Freud soggiornava per lunghe settimane a Lavarone e amava raccogliersi in meditazione sulle rive di questo piccolo lago, ricco di natura e di quiete.
Nel giorno in cui si va al lago si può andare a visitare, a poca distanza, il Forte Belvedere Gschwent, fortezza austro-ungarica ancora in ottime condizioni che ospita il Museo della prima guerra mondiale.

estate 2016 FolgariaBike Park di Lavarone
Chi ama la bicicletta non può non trascorrere una giornata al Bikepark che si trova a Lavarone Bertoldi nella ski area Tablat.
 Nel parco ci si può dedicare alle discipline del Downhill-Freeride  in tre tracciati, superiori ai due chilometri, che portano i nomi fantasiosi di Mojito, Pina Colata e .
I percorsi sono dotati della segnaletica UNI e di tutte le attrezzature adatte ad emozionanti discese nella massima sicurezza. È adatto sia ai più coraggiosi e spericolati sia a quanti preferiscono percorsi più tranquilli e leggeri.
Si possono noleggiare le biciclette da downhill e tutte le protezioni necessarie.

estate 2016 FolgariaIl Golf a 18 buche
Il  campo da golf, dal 2014 a 18 buche, si trova a Costa di Folgaria, vicino al Villaggio Nevada.
Il percorso, accanto al biotopo di Ecken,  è molto vario e si snoda in un ambiente il cui panorama cambia più volte alternandosi tra prati, foreste e biotopo. Il tracciato, ritenuto tecnicamente non difficile, quindi adatto anche ai principianti, è assai movimentato e corre sugli stessi pendii dove d'inverno si cimentano alle prime armi. La club house è ricavata all’interno del Maso Spilzi, tipica costruzione rurale trentina del '700.


estate 2016 FolgariaUna gita in fattoria
I vostri bambini non hanno mai visto una vera fattoria, con tutti gli animali e le attività che vi praticano? Potete vivere con loro questa entusiasmante esperienza portandoli, per esempio, all’azienda zootecnica Soto al Croz, in località Magrè di Lavarone. I bambini impareranno a conoscere le mucche (ognuna ha un nome), vedranno come si dà il latte ai vitellini, parteciperanno al laboratorio di produzione del formaggio.  gestita a livello familiare, alleviamo vacche da latte in prevalenza di razza pezzata rossa. Incontreranno anche i cavalli da tiro, le pecore, le caprette, le galline e i coniglietti.


estate 2016 FolgariaAlba con il malgaro alla malga Vallorsara
La Malga Vallorsara sorge sull’altopiano di Folgaria ed è una tipica malga alpina, dedita all’allevamento del bestiame e alla lavorazione del latte. La Malga partecipa alll’iniziativa delle Albe in Malga”. Ci si alza di buon mattino e quando appaiono i primi raggi di sole si segue la lavorazione del latte. Quindi si partecipaad una abbondante colazione  con prodotti di malga e prodotti naturali del territorio. Poi ci si può dedicare anche  ad altre esperienze, come la raccolta delle uova o la cura dei cavalli, la raccolta di erbe spontanee e fiori per arricchire le proprie ricette o, ancora, delle escursioni guidate.

estate 2016 FolgariaGuardia, il paese dipinto
È un paese che si trova  a 10 km da Folgaria, che affonda le sue radici in un antico villaggio rurale di origine cimbra. Il nome trae origine dalla presenza di una postazione di guardia (da cui il nome) a servizio del Castello di Beseno.
Oggi è conosciuto come “il paese dipinto” per i dipinti murali sulle pareti delle case, risultato di varie rassegne d'arte murale che la località ha ospitato a partire dal 1988. Da visitare: la chiesa dedicata a S. Antonio da Padova (inizi '900), la bellissima Cascata dell'Hofentol, il laboratorio del Marangon (Ugo Grott, abile artigiano del legno) e l'atelier dell'artista, cioè Casa Grott.

estate 2016 FolgariaIl Museo delle Scienze a Trento
Non c’è famiglia con i bambini che non sia tornata entusiasta da una visita al Muse, il Museo delle scienze di Trento. Quando si dice Museo si pensa a qualcosa di noioso e polveroso. Tutto il contrario del Muse che si distingue per l’originalità del percorso espositivo e per le numerose possibilità di attività interattive e di laboratorio. Al Museo si scopre con stupore e divertimento  la vita del nostro Pianeta. Leggete qui una presentazione completa.
0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Sabato, 19 Agosto 2017

Per Informazioni e prenotazioni


P.iva 02442360406
Informativa estesa cookie
Full Cookie Notice